www.presszanchi.com utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore, rispettando la privacy secondo le norme previste dalla legge. Usando il nostro servizio, acconsenti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per saperne di più o negare il consenso leggi l'informativa completa.

NUOVE AUDIOGUIDE “SMART” AI MUSEI CIVICI DI PESARO

Pin It

IMG_9580_Foto_Fabio_Cecchi.JPGA partire dal 1 agosto 2014 la collezione permanente di Palazzo Mosca dei Musei Civici di Pesaro è visitabile anche con l’ausilio di un innovativo servizio di audioguide in modalità SMART.

L’offerta di contenuti digitali e multimediali, già presente presso la sede museale grazie a QR code e tablet nelle varie sale, è stata implementata con un tour audioguidato semplice ed immediato a disposizione di tutti i visitatori senza dover necessariamente noleggiare supporti o lettori.

Il modello sperimentale di servizio è stato sviluppato da Luca Montini del settore IT di Sistema Museo, che gestisce i Musei Civici, Casa Rossini e la Sinagoga sefardita di Pesaro. Innovazione e creatività sono alla base della progettazione di questa nuova piattaforma che si basa sull’impianto tecnologico di wi-fi presente in tutto il museo, impiegando tecnologie e supporti web al passo con i tempi.

Il visitatore dotato di smartphone o tablet potrà collegandosi al portale online dedicato (attraverso indirizzo o QRcode fornito in biglietteria), utilizzando la Wi-Fi gratuita offerta dai Musei. Dopo aver inserito la password fornita dall’operatore, l’audioguida si ascolta in streaming in modo chiaro e semplice, comodamente dal proprio supporto, mentre si visita il percorso diviso in tappe, nelle varie sale della collezione permanente al primo piano di Palazzo Mosca.

CRESCENDO PER ROSSINI

Pin It

CrescendoperRossini1b.jpgGiovedì 31 luglio 2014
MUSEI CIVICI DI PALAZZO MOSCA - PESARO

Aspettando il Rossini Opera Festival, Giovedì 31 luglio alle 19 (ingresso libero) i Musei Civici di Palazzo Mosca a Pesaro, ospiteranno una bella serata di Lettura espressiva nell’ambito del progetto “Crescendo per Rossini”, condotto da Claudia Rondolini, coordinatrice presso il Rof, e con la collaborazione del Prof. Gianluca Cecchini, del Liceo classico Mamiani di Pesaro.

Il progetto è promosso dal Rossini Opera Festival e dalla Fondazione Rossini con il contributo di Regione Marche, Consorzio Marche Spettacolo e Banca Marche, con la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro e il patrocinio dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Provincia di Pesaro e Urbino e dell’Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro.

Gli alunni del Liceo Mamiani, istituto che insieme al Liceo Musicale Marconi e al liceo Mengaroni, ha aderito al progetto "Crescendo per Rossini" durante l'anno scolastico 2013/2014, leggeranno passi tratti dal poema della Gerusalemme liberata di Torquato Tasso e dal testo del libretto di Giovanni Schmidt di "Armida", musicata da Gioachino Rossini, con accompagnamento musicale di brani da F. Sor, J. Dowland e L. Legnani, a cura di Valentina Benvenuti (chitarra classica).

INFO T 0721 387541 Pesaro Musei

COMUNICATO STAMPA
LOCANDINA

PERFORMANCE FUTURISTA

Pin It

26-luglio-MuseiSabato 26 luglio 2014
MUSEI CIVICI DI PALAZZO MOSCA - PESARO

Spettacolare serata con l'artista "fluxus" Giancarlo Pucci che sabato 26 luglio dalle 21.15 (ingresso libero) animerà i Musei Civici con una Performance Futurista, ispirata alla mostra in corso: LA MEMORIA DEL PRESENTE Capolavori dal Novecento Italiano.

La poetica di Pucci si pone infatti in perfetta sintonia con le tematiche del Novecento. Nel 2000, verso il terzo millennio, l’artista battezza la sua arte “Duemilista”, da cui consegue il Duemilismo che è figlio del Novecento; il secolo delle Avanguardie storiche, dei movimenti pre e postbellici, e delle contraddizioni presenti nei linguaggi degli anni Sessanta. Egli si nutre degli stimoli, ancora validi delle provocazioni di movimenti quali Dada, Futurismo, Surrealismo, mediati da operazioni concettuali che sconfinano dalla BodyArt a Fluxus, e ne darà dimostrazione con un vivace intervento, dedicato in particolare al dirompente movimento fondato da Marinetti, dove protagonisti saranno rumori, colori e spettacolari trasformazioni, in puro “spirito futurista”.

INFO T 0721 387541 Pesaro Musei

COMUNICATO STAMPA

MUSEI APERTI A PORTE CHIUSE

Pin It

Michele Ambrosini Skulture 1bVenerdì 18 luglio 2014
MUSEI CIVICI DI PALAZZO MOSCA - PESARO

Venerdì 18 luglio alle 19 (ingresso libero) i Musei Civici di Pesaro presentano MUSEI APERTI A PORTE CHIUSE con "Le fucine delle idee", incontro e conversazione con l'artista Michele Ambrosini che presenta e racconta alcune sue sculture, esposte per l'occasione fino al 27 luglio presso Cafè Mosca-Musei Civici.
Il gioco del titolo Skulture, con il semplice innesto della lettera K, rimanda alla cultura nel suo insieme che viene smascherata, le viene tolto l'abito relazionale, la consuetudine dello scambio dei significati, dietro il quale appare l'individualità di ogni solitudine. Teste in terracotta e ceramica le cui fattezze sono piuttosto strane, raramente equilibrate, tra la consapevolezza della condizione umana e un accenno espressionistico verso il caricaturale e il metamorfico.
Nascono dalla terracotta, materiale da accarezzare, palpare, modellare, sagomare, in rapporto diretto con le mani, che alla fine può anche venire vetrificata, smaltata, per accentuare il fantasmatico dal quale è nata, con cupi verdi, neri liquidi o gialli irreali.
Non solo teste, ma anche corpi in posture che mettono in luce, con una vena teatrale dell'assurdo, il contrasto tra animalità e pensiero, tecnologia e corpo, consapevolezza esistenziale e quel qualcosa di fuggevole e spirituale che, dopo avere indossato vari nomi,  è svanito lasciando orfani e senza parole corpi e teste. Una semplice folla di testimoni in un punto critico dell'evoluzione della specie.
Con una breve dimostrazione, l'artista Michele Ambrosini illustrerà inoltre al pubblico come nasce la sua scultura modellando dal vivo l'argilla.

INFO T 0721 387541 Pesaro Musei

COMUNICATO STAMPA

I NUOVI MUSEI CIVICI FESTEGGIANO 1 ANNO !

Pin It

MUSEI_CIVICI_2.jpgLunedì 14 luglio 2014
MUSEI CIVICI DI PALAZZO MOSCA - PESARO

Un nuovo appuntamento a Palazzo Mosca, nei suoi cortili e in piazza Mosca, questa volta per festeggiare un anno di ottimi e importanti risultati, dal suo rinnovamento.
Un momento da condividere e trascorre insieme nei suggestivi spazi dei Nuovi Musei Civici, allietati da conversazioni d'arte, musica, visite guidate, proiezioni.

Il 14 luglio, per il primo compleanno i Nuovi Musei Civici di Palazzo Mosca apriranno le porte di lunedì per accogliere tutti coloro che vorranno condividere questo felice appuntamento.ideo, divertenti attività per tutti e brindisi finale di Buon Compleanno!

La felice collaborazione tra il Comune di Pesaro e Sistema Museo nella riqualificazione e valorizzazione del patrimonio museale dei Musei Civici e nell'organizzazione di eventi espositivi e collaterali, ha portato, in soli 12 mesi, ad un sensibile e continuo incremento dei visitatori, alla fidelizzazione del pubblico e al coinvolgimento sempre più numeroso delle scuole.
Un risultato di successo che promuove la nuova filosofia dei Musei pesaresi come spazi funzionali, interattivi e aperti all'attualità e alla trasversalità delle arti.